Passa ai contenuti principali

Fairy Garden - parte quattro

Ecco una nuova, malinconica piccola poesia...

Text: MIO
Traduzione: Aurora Torchia

「あなたも私に殺されに来たの?」

迷い込んだ森の中、突然開けたそこに彼女はいた
とても悲しそうな目で
冷たい声音で言い放つその言葉は
寂しい、と言っているようにしか聞こえなかった

「私が、寂しい?そんなことあるわけないじゃない」

彼女が身を翻すと、キラキラと胞子が輝きながら舞い飛んだ
けれど、なぜかそれが涙にも見えて
気がつけば手を差し伸べていた

「。。。一緒に、いてくれるの?」

少しの間を置いて、差し出された手を見る瞳
戸惑う様に揺れていた

大丈夫、一緒に居るよ
君に殺される日が来ても、その先も、ずっと ずっと


"Anche tu sei venuta per essere uccisa da me?"

Nel bosco in cui mi ero persa, lì c'era una fanciulla, comparsa all'improvviso
Con occhi che parevano molto tristi
Le parole che proclamava in tono freddo
Per me era come se dicessero soltanto "Mi sento sola"

"Io sentirmi sola? Una cosa del genere è impossibile!"

Mentre si voltava, danzava nell'aria facendo brillare luci e spore.
Eppure, poiché per qualche motivo mi sembravano lacrime
Appena me ne accorsi, allungai una mano

"... Andiamo insieme?"

Lasciò passare un po' di tempo, gli occhi che guardavano la mia mano protesa
Tremava per l'incertezza

Va tutto bene. Staremo insieme.
Anche se arriverà il giorno in cui verrò uccisa da te, anche allora, per sempre...



Commenti

Post popolari in questo blog

Doki Doki Literature Club! - REVIEW

It's going to be very hard to talk about this game, for two different reasons: the first is that I risk to make you lose your mind sanity; the second is that I must be very careful abou what exactly I'm going to say, because every little detail could ruin game's surprise effect.
If your really want to have an exciting game experience, do not watch videos or read comments on Internet or YouTube. Once you know what it's going to happen, this VN will be less fun to play than it should be.
Another Warning that I give you is not to judge this Visual Novel based only on its deceptively adorable style. If you are easily disturbed by games that deal with "strong" themes, stay away from DDLC!
But if you want to play it anyway, please don't say I didn't warn you!

And now, no more wasting time: let's start with some plot!






PLOT
Doki Doki makes you assume the role of Japanese of the typical otaku without any particular interest
(other than anime and videogames…

The Deadline - una Visual Novel completamente Italiana! - DEMO PROVATA

Due post uno dietro l'altro!! Ma mi son detta: ehi, tra un po' è Natale e non aggiornerai il blog, quindi perché non spammare prima delle feste? Perciò eccomi qui di nuovo!
Oggi vi parlo di un progetto che mi sta particolarmente a cuore e per cui nutro molte speranze: The Deadline. Si tratta della prima Visual Novel (chi segue questo blog ormai sa di cosa parlo!) interamente Italiana, almeno a quanto so, e fonde insieme due cose che tutti noi amiamo: no, non parlo delle scadenze, ma dei videogiochi e del mondo dell'editoria. I ragazzi di Nativi Digitali Edizioni mi hanno segnalato la loro demo gratuita e non potevo esimermi dal dare un'occhiata...






TRAMA
L'inizio di questo gioco sarà famigliare a molti di voi: un manoscritto finito e il momento in cui si sta per inviarlo all'editore che si è scelto, sicuri di avere tra le mani un biglietto di sola andata per l'olimpo degli autori di successo.  La storia del nostro protagonista inizia proprio così, ma presto p…

Dietro anime d'inchiostro - RECENSIONE

Questa recensione sarà per me davvero complicata da fare. I motivi sono principalmente due: per prima cosa, pur essendo in un certo qual modo una storia "fantastica" si discosta molto dai generi che affronto di solito e su cui sono più ferrata; in secondo luogo, è di per se stesso un romanzo secondo me difficile da valutare.


DIETRO ANIME D'INCHIOSTRO






TRAMA (senza spoiler)

E già iniziamo con le cose complicate... Non posso rivelare molto senza rischiare di fare spoiler o influenzare come poi deciderete di "leggere" - in ogni senso - la storia.
Posso dirvi che il protagonista di questo romanzo è Marco, il vostro aspirante scrittore esordiente medio, e la vicenda si dipana intorno alle sue bizzarre avventure - alcune fantastiche, altre molto più mondane.
Il tutto inizia quando il nostro eroe è ad assistere alla presentazione di un libro di un altro esordiente, e si ritrova seduto a fianco una persona che conosce ma che non credeva possibile incontrare: il protagoni…