Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2017

Scrivere per le riviste - alcune semplici regole

Sinceramente in questo articolo vorrei parlarvi di come io abbia appena scoperto l'esistenza, negli States, di un hotel dedicato ai clown vicino a un vecchio cimitero - ma magari un'altra volta!
Editoria straniera. Editoria straniera.
Questa volta vi parlo di una realtà forse meno conosciuta qui da noi, ma potenzialmente interessante per chiunque voglia fare della scrittura una professione: scrivere racconti.



Se volete essere pubblicati all'estero, lo scrivere racconti è forse la strada meno impegnativa: non che sia una cosa facile - la concorrenza è parecchia, ma dovrete impazzire meno per la traduzione e avrete sicuramente tempi di risposta molto più brevi che per un romanzo.
I racconti sono molto richiesti: tra antologie e riviste (online e non), ci sono sempre parecchie richieste. Il tipo di pagamento varia moltissimo, ma solitamente si tratta di un tot centesimi a carattere.
Raramente le case editrici hanno il tempo di dare un giudizio dettagliato sul racconto, ma ris…

Il vostro romanzo in 140 caratteri

Allora, siete già sotto gli ombrelloni a godervi l'estate?
Benissimo, tornate al lavoro che qua non c'è tempo da perdere! Avete pochi giorni e c'è molto lavoro da fare!



Inizialmente, questo primo appuntamento ufficiale con il mio blog avrebbe dovuto trattare di tutt'altro, ma mi è arrivata via mail una comunicazione troppo sfiziosa per non condividerla con voi! Mi chiedevate, tempo fa, come trovare un agente all'estero. Ecco, ora potreste averne l'opportunità: vi servirà solo un account twitter e qualcosa in Inglese da presentare.
E in effetti anche buone capacità di sintesi! XD
La Curtis Brown Creative (http://www.curtisbrowncreative.co.uk/) ha creato un evento molto divertente che si svolgerà questa estate: in giornate ben precise, dovrete postare su twitter un riassunto (ovviamente in Inglese) di massimo 140 caratteri della vostra opera, con l'hashtag #PitchCB. Se gli agenti di questa agenzia "favoriranno" (non mi viene in mente un termine più …